Beffarda sconfitta interna per il Gesam Gas e Luce Lucca

72-73(19-24,40-43 e 58-57)


Gesam Gas e Luce Lucca: Azzi ne, Jakubcova 9, Cibeca ne, Spreafico 18, Pastrello 2, Russo 2, Orsili

14, Miccoli 10, Pallotta ne, Farnesi ne, Smorto 11 e Tunstull 6 Allenatore: Francesco Iurlaro

Passalacqua Ragusa: Romeo 16, Consolini 2, Tagliamento 11, Bucchieri ne, Tikvic 16, Trucco 4,

Marshall 3, Nicolodi 5, Santucci 7 e Kuier 9 Allenatore: Giovanni Recupido

Arbitri: Alessandro Costa, Valerio Salustri e Diletta Bandinelli

Secondi finali fatali per il Gesam Gas e Luce Luce, sconfitto 72-73 dalla quotata Passalacqua Ragusa

ma riscattatosi in pieno dal match offerto otto giorni a Costa Masnaga. Contro una delle big del

campionato, la squadra di Francesco Iurlaro è andata ad un soffio dal colpo grosso, ottenendo

risposte importanti da alcune individualità. È stato un match emozionante che non ha certamente

deluso i sostenitori biancorossi e gli amanti della pallacanestro. Per Ragusa, dal canto suo, sono

arrivati due punti di fondamentale importanza contro un avversario privo ancora di una cestista

americana.

Iurlaro schiera nello starting five Jakubcova e Tunstull sotto le plance, Smorto, Spreafico e

Alessandra Orsili in cabina di regia. Ragusa risponde con Kuier, Tikvic, Marshall, Tagliamento e

Romeo. Il capitano delle iblee stappa la partita con una tripla, seguita nell’azione successiva con la

stessa moneta da Kuier. Allo sprint ospite il Basket Le Mura Lucca reagisce con una penetrazione

vincente di Giovanna Elena Smorto ma Ragusa continua a mantenere alte percentuali dall’arco con

Tagliamento e la solita Romeo piazzando il primo tentativo di fuga sul 7-14. La squadra di Iurlaro,

però, dimostra di avere carattere restando in partita con una tripla di Maria Miccoli.

Nel secondo quarto iniziano ad alzare i giri dei rispettivi motori due delle protagoniste di serata,

Alessandra Orsili, 14 punti e 4 assist per lei e Ivana Tikvic, 16 punti e 12 rimbalzi totali. Quattro

punti in rapida successione di Smorto valgono a Lucca l’aggancio sul 29-29 per poi trovare il primo

vantaggio di serata sul momentaneo 37-36 per effetto della tripla targata Orsili. L’ultima parola

spetta però alla Passalacqua che va all’intervallo lungo avanti di tre lunghezze. Inerzia della

contesa sembra essere nuovamente dalla parte del team siciliano, solidissimo a rimbalzo grazie al

proprio comparto di lunghe, che si porta sul 40-47 grazie all’apporto dell’ex di turno Nicolodi.

Iurlaro tempestivamente chiama un time-out per evitare il nuovo tentativo di fuga. Gesam Gas e

Luce Lucca sciorina un buon basket; aggressivo in difesa e pungente in fase offensiva. Sei punti

consecutivi di Orsili e una tripla di Spreafico portano le biancorosse sul 58-54. Recupido attinge

dalla sua profonda panchina; Santucci risponde presente mettendo una “bomba” molto

importante che accorcia il divario tra le contendenti.

Emozionanti i dieci minuti conclusivi: Ragusa, sfruttando una Tikvic in grande spolvero, si fa valere

sotto le plance stringendo contestualmente le maglie della propria difesa. Le iblee si issano sul 60-

70 quando restano da giocare 2’30’’. Le padrone di casa hanno la bravura di non mollare

rientrando sul 67-70 grazie al tandem Spreafico-Orsili. La partita della playmaker marchigiana

finisce pochi istanti più a causa di una sbracciata, sanzionata solo come un fallo normale, di

Romeo. Recuperata la parità a quota 70, al termine di un’azione concitata, con tre rimbalzi

offensivi conquistate da Ragusa, Tagliamento piazza la tripla che si rivelerà decisiva. Restano due


secondi da giocare e Spreafico, altra ex di serata, subisce il fallo di Marshall sul disperativo

tentativo dalla distanza. Il capitano biancorosso fa due su tre dalla linea della carità, con i due

punti che prendono la strada di Ragusa. In attesa di Linnae Harper, il suo arrivo è atteso a metà

della prossima settimana, Lucca può ripartire dalla bella prestazione offerta al pubblico del

Palatagliate.


scritto da ufficio stampa Le Mura Lucca


Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now