C’è Umbertide sulla strada della Techfind San Salvatore Selargius

Il riscatto è arrivato, puntuale e perentorio. Ora è tempo delle conferme, e la Techfind le cercherà sabato pomeriggio, quando sarà chiamata ad affrontare lo scontro diretto con Umbertide nel decimo turno del Girone Sud di Serie A2.

Il capitombolo interno contro Patti ormai è un lontano ricordo. Merito dell’affermazione di Civitanova Marche, netta e limpida nonostante la sfortuna che ha messo fuori causa Simioni e Pandori, e che ha limitato le possibilità di Mura, frenata da un problema alla mano. Eppure nelle Marche la Techfind ha saputo ritrovarsi, mostrando non solo un atteggiamento aggressivo e determinato per tutti i 40 minuti, ma anche quella qualità di gioco che aveva quasi sempre contraddistinto le giallonere in avvio di stagione. “Quella di Civitanova è stata una bella risposta – afferma la guardia/ala Giulia Manzotti – stiamo vivendo una stagione strana, tra rinvii e infortuni pesanti. Nella gara contro Patti, probabilmente, non eravamo riuscite a trovare un nuovo assetto senza la nostra playmaker titolare, mentre sabato scorso siamo riuscite in questo intento. Ci siamo strette a vicenda una volta di più: solo così è possibile sopperire alle assenze”.

In un roster rinnovato quasi per intero, sorprende la velocità con cui la Techfind ha saputo formare un solido spirito di squadra: “L’aspetto umano è fondamentale per noi – spiega – teniamo tanto al gruppo. Siamo sempre pronte a sostenerci a vicenda, non c’è alcuno scollamento tra under e senior. Siamo tutte importanti allo stesso modo”. I benefici di questo atteggiamento sono evidenziati dalla classifica: le selargine, infatti, fanno parte del gruppone al secondo posto in compagnia di San Giovanni Valdarno, Faenza e Umbertide: “Restiamo con i piedi per terra – aggiunge Manzotti – è ancora presto per guardare la classifica, anche perché c’è troppa disparità in termini di incontri giocati. Fra qualche mese inizieremo a farci caso”.

La Pf Umbertide, avversario di turno, vanta un record identico a quello del San Salvatore (6 vittorie e 2 sconfitte). La squadra allenata da Michele Staccini è reduce dall’importante successo esterno su Patti e fa leva su un gruppo collaudato, nel quale spiccano individualità importanti come quella delle esterne Pompei e Giudice, e della lunga (ex Cus Cagliari) Kotnis: “Sono una squadra molto intensa – avverte – amano i ritmi alti e sono parecchio affiatate. Sarà una partita tosta, anche perché Umbertide può contare su diversi terminali in grado di far male. Dovremo difendere bene e far valere i nostri punti di forza. Affrontiamo una squadra forte, ma noi non siamo da meno e vogliamo dimostrarlo nonostante la rotazione ridotta dalle assenze di Simioni e Pandori”.

Palla a due sabato 5 dicembre alle 15.30 al PalaVienna di Selargius (CA). Gli arbitri designati sono i signori Riccardo Paolo Giudici e Mirko Moreno Di Franco di Bergamo. La gara verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale del Basket San Salvatore e su quella del media partner Directa Sport Live TV.



Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now