Coach Riga: «Per metà partita abbiamo tenuto testa alle Campionesse d’Italia»


Dopo la sconfitta casalinga, ottenuta nonostante due quarti giocati alla grande nonostante assenze e problemi fisici, coach Massimo Riga analizza quanto accaduto contro Schio: «Nella partita con la Famila Schio abbiamo tenuto testa alle Campionesse d’Italia per poco più di metà gara. Abbiamo giocato i primi due quarti con tanto cuore e passione, mettendo in seria difficoltà la squadra che sul petto ha cucito lo Scudetto, sul nostro parquet e davanti ai nostri sostenitori. Al rientro negli spogliatoi mi sono complimentato con la squadra per quanto stesse facendo, poi ho messo in guardia le mie giocatrici utilizzando una metafora, dicendo loro che avevamo fatto arrabbiare il leone. Al rientro in campo si sono fatte sentire l’assenza per indisponibilità di Jennings e le condizioni fisiche non al top di Brcaninovic e Kinard, così è finita che il leone non ci ha dato scampo. Centimetri, fisicità e tasso tecnico si sono imposti e, davanti ad una signora squadra come quella della Famila Schio, in queste circostanze ci si può solo togliere il cappello. Da questa sconfitta c’è molto da imparare, a cominciare da quanto di buono fatto nei primi 25’ fino ad arrivare al risultato finale. Prima della prossima partita ci saranno dieci giorni di stop, i quali verranno da noi utilizzati al massimo prima di andare a Palermo il prossimo 20 ottobre».

-- IREN FIXI PALLACANESTRO TORINO Ufficio Stampa

Dott. Angelo Petrucci - Addetto Stampa Giornalista Pubblicista n° 155483

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now