top of page

Disfatta Umana Reyer, -38 contro la Virtus Segafredo Bologna che espugna il Taliercio

Serata-no per le campionesse d’Italia dell’Umana Reyer, che maturano la prima sconfitta stagionale nel big match del quinto turno di A1 femminile: la Virtus Segafredo Bologna aggancia le orogranata in classifica dopo aver espugnato il Taliercio per 37-75.

Astou Ndour è per la prima volta presente al Taliercio, ma è a bordo parquet insieme a Pan, con Carangelo, Anderson, Thornton, Bestagno e Petronyte in quintetto. La partita inizia con intensità ed equilibrio su entrambi i fronti. Il primo tentativo di allungo è dell’Umana Reyer (10-6 al 4′), ma la risposta bolognese è un break di 0-12 che sfrutta la prolungata rottura offensiva orogranata per il 10-18 al 7’30”. Carangelo torna a muovere il punteggio con un libero, poi Anderson segna il 13-18 all’8′, con il punteggio che dirà 14-21 al primo intervallo. La serata di difficoltà offensiva delle ragazze di coach Romano si fa ancor più evidente in avvio di secondo quarto: i primi punti arrivano a metà periodo, con Madera che firma il 16-29. Bologna però continua a giocare con fluidità e tocca il 17-38 al 18’30”, poi due canestri di Bestagno e quello finale di Anderson limano sul 23-38 al rientro negli spogliatoi.

La musica non cambia alla ripresa del gioco. La Virtus si presenta con uno 0-8 in 3′ che costringe la panchina veneziana al time out sul 23-46. I primi punti orogranata arrivano al 23’30” con Madera, ma l’inerzia resta tutta bolognese e il massimo divario viene aggiornato due volte: al 27′ sul 26-52 e al 29’30” sul 28-55, con Petronyte che chiude sulla sirena con il gioco da tre punti del 31-55. La partita però è ormai compromessa. C’è ancora da registrare il 31-59 al 31’30”, il 33-62 al 32’30”, il 35-71 al 37′ e il 35-75 a 36” della sirena, con Bestagno che può solo evitare il -40, firmando il 37-75 finale.


Parziali: 14-21; 23-38; 31-55

Umana Reyer: Bestagno 11, Carangelo 4, Thornton, Anderson 8, Petronyte 7, Madera 6, Smorto, Attura, Rescifina ne, Camporeale ne, Penna 1. All. Romano.

Virtus Segrafredo: Hines-Allen 18, Pasa, Tassinari, Ciavarella, Tava, Barberis 6, Laterza 2, Dokic 16, Battisodo 2, Turner 14, Zandalasini 17. All. Lardo.

fonte: Reyer.it

credit foto: A.Gilardi/Ag. Ciamillo-Castoria

Post in evidenza
Nessun post pubblicato in questa lingua
Quando verranno pubblicati i post, li vedrai qui.
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page