Donne atlete e Glamour, perché no? Panthers Roseto dice Sì!


Infatti a dire perchè no, per la prima volta nel panorama cestistico italiano è stata la società Panthers Roseto che milita nel campionato regionale di serie B d’Abruzzo. L’idea di una partnership con i professionisti del settore moda e spettacolo è venuta al Direttore Sportivo Laura Ortu, non nuova a introdurre idee innovative nel basket femminile.

Laura ha contattato “Green Abbraciavento” professionista del settore moda che nonostante i tre mesi di lockdown non si è demoralizzata e ha abbracciato il progetto propostogli con grande entusiasmo.

“Il progetto originale ara più articolato, ma con le continue restrizioni a causa coronavirus non è stato possibile svilupparlo in toto, ma mi ero studiata per mesi lo stile che caratterizza questo sport, specialmente quello americano più incline a questo tipo di collaborazioni” ci dice Anna Abbracciavento raggiunta telefonicamente per raccontarci la sua esperienza con la pallacanestro femminile alla quale ci racconta essersi avvicinata per la prima volta proprio grazie a questa collaborazione, lei hair stylist libera professionista si occupa prevalentemente di moda, spettacolo e matrimoni. “ Ho pensato ad un look personalizzato per ogni atleta unendolo al mondo della moda cestistica del filone Black-Street americano, mantenendo l’effetto glamour adattato alle giocatrici”. Il risultato è stato molto apprezzato dalla società e anche da noi che vediamo finalmente le atlete anche sotto l’aspetto che troppe volte nel mondo dello sport si tende a nascondere: la femminilità. Lo sport femminile è tale perchè praticato da donne, ma ancora oggi ci si trova a misurarsi con i limiti imposti da retaggi culturali e stereotipi sociali , e troppo spesso vediamo la tendenza a portare tutto al maschile anche nell’aspetto estetico oltre che in quello fisico, ma donne e uomini hanno le loro peculiarità belle perchè diverse, anche quando facciamo sport, a qualsiasi livello. Sono differenze che condizionano la scelta delle attività , è per esempio comune che una bambina venga spinta ad attività coerenti con uno spirito di femminilità ad esempio danza ginnastica o volley, noi abbiamo voluto fare questo servizio continua il Ds per dimostrare che non è così , la femminilità esiste in qualsiasi sport la donna decida di praticare . Speriamo che questo progetto possa essere replicato in altre realtà cestistiche femminili, e sopratutto, che le Panthers Roseto e la loro DS Ortu possano completare l’ambizioso progetto appena finiranno le restrizioni.

Si ringraziano i due presidenti Peppe Marini e Giampaolo Pigliacampo per aver abbracciato questa idea innovativa.


S.Z. ph daniele Capone


Di seguito il

Link dell hairstylist : https://instagram.com/greenabbracciavento?igshid=jpxicey1t93a

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now