Il CUS cerca un’impresa contro Brescia, Niola: “In campo per vincere”


Le universitarie vogliono i due punti contro la vice capolista del Girone Sud, capace di vincere 14 volte in 18 gare

Le due sfide ravvicinate contro San Giovanni Valdarno hanno permesso di riprendere confidenza con il parquet. Ora, il CUS Cagliari, ha bisogno di punti per allontanarsi dalle sabbie mobili della classifica, e cercherà di ottenerli sabato pomeriggio, quando riceverà a Sa Duchessa la Brixia Basket.

“La ripresa è stata difficile – afferma la guardia Rachele Niola –chi ha manifestato i sintomi del Covid ha fatto fatica a riprendere subito il fiato e la condizione. Nonostante non sia arrivata la vittoria, le due partite contro San Giovanni Valdarno hanno detto che ci siamo e vogliamo lottare per uscire dalla zona playout”. La classifica relega le rossoblu al penultimo posto con 4 punti. Il CUS, però, è anche la formazione che ha giocato meno in stagione: appena 12 partite. La scalata verso la salvezza diretta è difficile ma non impossibile: “La stagione era partita con altri presupposti – ammette – non ci aspettavamo certo questa posizione di classifica, ma credo che in un campionato così strano sia tutto possibile. Ogni gara, per noi, rappresenta una finale. Non guardiamo la classifica. Cerchiamo di dare tutto in campo: solo alla fine si solleva la testa e si guarda il punteggio sul tabellone”.

Brescia, avversario di turno, è una neopromossa del tutto atipica. Facendo perno su giovani di grande prospettiva come Zanardi, le lombarde hanno mantenuto a lungo il comando del Girone Sud. Ora stazionano al secondo posto con 14 successi in 18 match, e a Cagliari vorranno cancellare l’ultima sconfitta interna, per certi versi inaspettata, contro Livorno: “Nella gara d’andata (persa dal CUS per 68-55, ndr) abbiamo sofferto la loro rapidità. Sono una squadra giovane e particolarmente dinamica. Sarà difficile, ma non partiamo certo battute. Dalla nostra abbiamo l’esperienza e la voglia di rialzarci dopo un periodo complicato. Sarà necessario rallentare il loro ritmo e coprire ogni contropiede. Entreremo in campo come sempre per vincere”.

Coach Xaxa potrebbe ritrovare il capitano Striulli, precauzionalmente a riposo nell’ultima trasferta toscana: “Erika sta facendo di tutto per tornare a pieno regime – conclude Niola –la sua presenza è fondamentale per noi, sia in termini tecnici che di leadership. Il suo contributo sarà decisivo per cambiare il volto una stagione fin qui sfortunata”.

Palla a due sabato 6 marzo alle 15.30 al PalaCUS di via Is Mirrionis a Cagliari. Gli arbitri designati sono Giacomo Fabbri e Dario Di Gennaro di Roma. La gara verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale del CUS Cagliari e su quella di Directa Sport Live TV.

Cagliari, 5 marzo 2021

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now