top of page

MARTINA RONCHI SI RACCONTA A BASKET ROSA


"La pallacanestro - per me - è essenziale e rappresenta parecchio nella mia vita. Questo meraviglioso sport è sempre presente nella mia quotidianità".

Martina Ronchi - classe 2002 - ha la palla a spicchi nel DNA

"La mia passione per il basket", incalza la guardia forlivese, "nasce in me prestissimo, tramandata da mia mamma (ex giocatrice) e dalla mia famiglia (appassionata di questa realtà sportiva)".

Entrando più nel dettaglio

"Inizio a giocare all'età di sei anni, provando fin da subito emozioni forti e indescrivibili che nessuno degli altri sport che ho praticato mi ha saputo trasmettere. Fino ad ora ho sempre militato nella Libertas Basket Rosa a Forlì. Ho disputato varie finali nazionali (anche di 3vs3), partite di interzona con diverse categorie della società, culminate nelle due stagioni - 2017/18 e 2018/19 - durante le quali abbiamo partecipato al campionato di Serie A2, per poi proseguire nel campionato di Serie B fino ad oggi. Inoltre, mi sono tolta la soddisfazione di partecipare a trofei con la selezione della Regione Emilia Romagna in più occasioni tra il 2015 e il 2017".

"Voglio dare sempre il 100%" - prosegue Martina Ronchi - "sia in allenamento che in partita. Credo e spero di essere una buona compagna di squadra e reputo fondamentale, durante ogni stagione, riuscire a creare riuscire a creare una buona chimica di gruppo, dentro e fuori dal campo. Ho bisogno di sentire la fiducia di chi mi circonda per poter rendere al meglio. I miei punti di forza sono il tiro da fuori e la difesa, tutto ciò mi da ritmo e mi fa entrare in partita anche quando in attacco le cose non vanno. Gioco a servizio delle mie compagne, incitandole sempre: questo è uno sport di squadra e solo attraverso il gruppo si possono raggiungere i traguardi".

Martina non difetta in determinazione

"Sono giovane e credo di avere tante aree del mio gioco da migliorare. In campo e fuori voglio diventare la versione migliore di me stessa: questo mio obiettivo - il principale - posso raggiungerlo solo attraverso il lavoro quotidiano in palestra".

Non solo basket

"Sono iscritta alla Laurea Triennale in Scienze Internazionali e Diplomatiche a Forlì, per costruirmi un futuro e far procedere di pari passo sport e studio (ora) e lavoro (poi)".

In conclusione, il motto: una fase di KD

"Raggiungere la perfezione"

"Mi stimola ogni giorno a migliorare e a dare il meglio di me sotto ogni aspetto".

Enrico Ferranti

Ph Cristiano Baccini



Post in evidenza
Nessun post pubblicato in questa lingua
Quando verranno pubblicati i post, li vedrai qui.
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square