I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Non ci sono ancora tag.
Seguici
Cerca per tag

Designazioni CIA, prima giornata campionati A1 e A2

Ecco le designazioni ufficiali della prima giornata del Campionato Techfind di A1 femminile: ALLIANZ SESTO S. GIOVANNI - UMANA VENEZIA MESTRE 1° Arbitro: MORASSUTTI ALBERTO di SASSARI (SS)2° Arbitro: FERRARA CLAUDIA di FERRARA (FE)3° Arbitro: CULMONE CRISTINA MARIA di BOLOGNA (BO)Segnapunti: DAL ZIO ALBERTO di MILANO (MI)Cronometrista: CATTANEO FEDERICA di MARIANO COMENSE (CO)24 Secondi: PENGUE ADRIANO di PANTIGLIATE (MI) VIRTUS EIRENE RAGUSA - GRUPPO SCOTTI EMPOLI 1° Arbitro: SCRIMA ALBERTO MARIA di CATANZARO (CZ)2° Arbitro: CAPURRO MICHELE COSIMO PIO di REGGIO DI CALABRIA (RC)3° Arbitro: PRATICO' FRANCESCO di REGGIO DI CALABRIA (RC)Segnapunti:?? Cronometrista:?? 24 Secondi:?? BANCO DI SARD

Nico Basket – si presenta... Allegra Botteghi

E' nata a Bologna nel luglio del '95, è alta 181 cm e può vantare un'esperienza al college di Providence, oltre ad aver giocato nella sua città ed a Venezia, Torino e Milano. Allegra Botteghi è una delle nuove giocatrici scelte dal Presidente Nerini per innalzare ancora di più il livello di basket di una squadra che desidera recitare un ruolo di protagonista nel suo terzo campionato di A2, ormai alle porte. La giornata tipica di Allegra è piuttosto movimentata: “Mi sveglio, faccio colazione, mi alleno, ascolto un po' di musica country, pranzo e do ripetizioni di inglese, aiuto Diletta ad allenare le bimbe dell’under13, mi alleno nuovamente la sera e, dopo cena, passo dal letto al divano.” Al

Bruschi Bk Team San Giovanni Valdarno: stop per Giulia Cecili, ingaggiata Giulia Togliani

Continua la travagliata preseason in casa Bruschi Bk Team. Dopo la perdita di Ndjock, un'altra tegola si scaglia sulla società toscana. Durante uno scrimmage disputato settimana scorsa contro la Named Valdarno, la giocatrice Giulia Cecili ha riportato un forte scontro. La diagnosi è poi risultata infelice, con Cecili che sarà costretta ad operarsi a causa della rottura del crociato. A Giulia va il forte abbraccio di tutta la società, con l'augurio di rivederla presto sul campo da gioco. Sono state quindi giornate intense per cercare di trovare una valida alternativa in vista del debutto in campionato di Sabato, in casa contro Selargius. Il patron Argirò si è mosso fin da subito e grazie al p

Assemblea Elettiva Fip, le candidature a tre giorni dalla scadenza dei termini

Ci sarà, come ormai più volte scritto l'Assemblea Ordinaria Elettiva del nuovo presidente e consiglio federale per il prossimo quadriennio olimpico e il sistema elettorale. Si va dunque verso i 19 anni di presidenza Fip di Petrucci ( intervallata dal 1999 al 2013 da Maifredi e Meneghin), il presidente viene eletto dai delegati eletti in ogni assemblea: - dei Tecnici (1) - degli Atleti (3) - dei Comitati Regionali (5) - della LBA (1) - della LNP (1) - della Lega Femminile(1) per un totale di 12 posti in Consiglio Federale. TECNICI: L’USAP ha espresso all’unanimità il nome di Fabrizio Frates, già in predicato di rappresentare gli allenatori prima della sua candidatura da presidente regionale d

Credito d'imposta, la nuova proposta che potrebbe aprire alla base del movimento

La misura introdotta dal "comitato 4.0", comitato formato da Lega Pro, Lega basket Serie A, Lega pallavolo Serie A femminile, Lega Nazionale Pallacanestro, Lega pallavolo Serie A, Lega Basket femminile, Fidal Runcard e supportato da PwC TLS, potrebbe essere cambiato in maniera significativa la ratio della norma sulla quale hanno lavorato le leghe, a causa di alcuni emendamenti proposti al Senato in vista del decreto attuativo. La misura, contenuta nel Decreto Agosto, prevedeva la possibilità di uno sgravio fiscale del 50% dei contratti di sponsorizzazione sportiva firmati dall’1 luglio al 31 dicembre con società ed enti il cui fatturato 2019 ammontava da 200mila a 15 milioni di euro, compren

Al via la campagna abbonamenti: streaming, ingressi sicuri e pubblicità per le aziende

Tre tessere per seguire l’Alma e vivere insieme la Serie A2 Tessera Socio Sostenitore, tessera Vip e tessera Streaming sono le forme di abbonamento che l'Alma Patti metterà a disposizione dei tifosi pattesi (e non) di tutta Italia per vivere insieme il campionato di Serie A2 2020-2021. I tre format sono stati pensati per adeguarsi positivamente alle esigenze dettate dal contenimento del Covid-19. I palazzetti siciliani sono chiusi al pubblico e dunque la dirigenza del presidente Attilio Scarcella ha pensato all’organizzazione di un servizio streaming migliorato grazie al lavoro dell’azienda pattese Icaro. Quando però sarà possibile rivivere tutte le emozioni della pallacanestro al PalaSerran

Quali atlete hanno vinto di più nella moderna Eurolega?

Non ci sono molte giocatrici che possono definirsi campionesse dell Eurolega femminile e pochissime le atlete ad aver vinto più di una volta nella loro carriera. Tuttavia, c'è un gruppo molto selezionato di giocatrici che hanno fatto della vittoria un'abitudine, dominando l'era moderna della competizione per club numero uno d'Europa. A partire dalla stagione 1996-97, ci sono meno di 10 atlete con quattro o più titoli EuroLeague Women ecco i loro nomi: Sue BIRD (USA) GUARDIA Data di nascita: 16 ottobre 1980 Nazionalità: Americana Altezza: 1,75 m (5 piedi 9 pollici) Titoli EuroLeague Women: 2007, 2008, 2009, 2010 - Sparta e K M.R. Vidnoje (RUS) Una leggenda del basket femminile a livello glob

Elezioni: La Lega Basket Femminile sostiene Petrucci e candida Rossella Ferro come sua referente

In merito alla prossima Assemblea Ordinaria Elettiva, in programma il prossimo 13 novembre all' Hilton Airport di Fiumicino (Roma) per il rinnovo delle cariche degli Organi Nazionali della FIP per il quadriennio 2021-2024, la Lega Basket Femminile ha scelto il proprio candidato (1) per la propria rappresentanza all’interno del prossimo Consiglio Federale. "Il Presidente Massimo Protani, il Consiglio Direttivo e la Lega Basket Femminile tutta, nel manifestare la propria volontà di supportare anche per il prossimo quadriennio olimpico la candidatura del Presidente FIP Gianni Petrucci, il cui lavoro è stato sempre orientato al supporto delle nostre attività e di quelle dell’intero movimento naz

Il Famila Schio scende in piazza! Presentazione ufficiale sabato 3 ottobre

Il Direttore Generale invita ufficialmente i tifosi a partecipare alla presentazione del Famila Wuber Schio, per una volta sarà la squadra ad andare dalla città e non il contrario, altro evento organizzato dallo staff Famila Schio dopo l’ottima riuscita della Supercoppa Famila Cup, gestita in maniera impeccabile sotto il profilo della precauzione. Per evitare assembramenti, la serata di sabato 3 ottobre, alle ore 17.30 sarà su invito, o meglio, dovrete mandare una mail a: presentazione@familabasket.it indicando la vostra presenza, vi sarà quindi riservato un tavolo in Piazzetta Garibaldi. https://www.facebook.com/watch/?v=1309782579368819&extid=eceGORRNDRlzIAHL fonte: Familabasket.it

Umana Reyer Venezia, coach Ticchi sulla vittoria in Supercoppa

Coach Giampiero Ticchi ha commentato la vittoria della Supercoppa Italiana, trofeo che mancava in bacheca orogranata dal 2008. “E’ una grandissima soddisfazione perché era il primo trofeo dopo il il lungo stop, siamo stati fermi troppi mesi e avevamo grande voglia di gioire. E’ un inizio di stagione particolare in cui sono presenti tante attenzioni e questa vittoria è un premio per tutti noi e per il club Reyer che è una grande società che merita successi. Le ragazze sono state straordinarie e sono molto felice per loro, hanno disputato una partita stupenda contro una grandissima squadra. Inoltre sono felice per tutti i tifosi che aspetto presto al Palazzetto, la città di Venezia merita gran

Finale di Coppa Italia amara per Drain by Ecodem Alpo

Finale di Coppa Italia amara per Drain by Ecodem Alpo che perde la “volata” con Crema (70-73) che si porta a casa la sua terza Coppa consecutiva. Parecchio rammarico in casa Alpo Basket che sfiora il successo al termine di un match molto intenso ed equilibrato nel quale le biancoblù hanno dato tutto contro una formazione “lunghissima” che, è bene dirlo, ha vinto con merito. Pure le veronesi avrebbero meritato di alzare il trofeo, la differenza l’hanno fatta principalmente le palle perse: 17 per Drain by Ecodem, soltanto 5 per la Parking-Graf. E pensare che la squadra di coach Nicola Soave ha vinto in valutazione (74-71) e pure al rimbalzo (45-33), ma ha dovuto fare i conti con una infermabil

Ivana Tikvic a Ragusa

Colpo a sorpresa della Passalacqua Ragusa che ingaggia Ivana Tikvic, almeno fino a quando Isabelle Harrison non sarà completamente ristabilita. I tempi di arrivo della lunga americana, infatti, si sono allungati di qualche settimana (arrivo previsto per i primi di novembre) e allora la società iblea si è mossa il più velocemente possibile per firmare una comunitaria di sicuro affidamento, dal momento che il secondo visto per le extracomunitarie sarà speso proprio per Harrison, su cui la Passalacqua Ragusa vuole comunque puntare per il proseguo della stagione. La scorsa stagione a Broni, la lunga nazionale 26enne croata ha totalizzato 12 punti di media a partita, con 9 rimbalzi di media, tira

VALENTINA ZERBINI e la sua passione per la palla a spicchi

"La pallacanestro - per me - è la valvola di sfogo per tutto il resto, è una dipendenza, è un mondo a parte. Quando entro in palestra mi sento nel mio spazio protetto dove posso smettere di pensare a qualsiasi altra cosa e dedicarmi a ciò che mi piace e mi fa stare bene. Me la vivo molto come: toglietemi tutto ma non il basket". Valentina Zerbini, classe 1995, è una cestista ferrarese di indubbie qualità tecniche ed umane.... un vero e proprio punto di riferimento, in campo e nella vita. "Le squadre di Ferrara hanno sempre avuto le giocatrici più basse di tutta la regione", le sue parole, "quindi - nonostante i miei soli 1,72cm - sono sempre stata un 5 o 4. Nonostante io giochi da tanti anni

LA MOLISANA MAGNOLIA, EXPLOIT BIS AL ‘CAMPOBASSO PER LO SPORT’ CONTRO BATTIPAGLIA

In doppia cifra tutto lo starting five delle rossoblù. Non rischiata l’ecuadoriana Quiñonez per noie ad una caviglia La sintesi di coach Mimmo Sabatelli: «Altri dati su cui lavorare in prospettiva, ora occhio sui particolari» LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 81 O.ME.P.S. BRICUP MINIBASKET BATTIPAGLIA 64 (21-12, 42-33; 61-43) CAMPOBASSO: Bonasia 13, Giardina 17, Wojta 15, Ostarello 11, Linskens 13; Bove 3, Sanchez 6, Egwoh 3, Falbo. Ne: Nikolikj e Quiñonez. All.: Sabatelli. BATTIPAGLIA: Melgoza 19, Bocchetti 19, Opacic, Olajide 7, Hersler 11; Logoh, Mattera 1, Potolicchio 3, Seka 4, Susca. Ne.: Dione e De Rosa. All.: Piazza. ARBITRI: Guarino (Campobasso) e Vastarella (Napoli). NOTE: progressio

Broni, la preseason termina con una vittoria a Costa Masnaga (74-78)

Costa Masnaga – Broni 74-78 (parziali quarti 20-22, 22-14, 12-25, 20-17) Broni: Soli 2, Orazzo 24, Parmesani, Rulli 5, Madera 18, Roma 2, Castello 13, Ianezic, Togliani 13, Capra, Lavezzi. Si è chiusa la preseason della PFBroni 93 con un successo sul parquet di Costa Masnaga. Il commento di coach Alessandro Fontana: "Nel secondo quarto abbiamo smesso di giocare la nostra pallacanestro, esponendoci a contropiedi e tiri da tre punti regalati, dettati da una mancanza di lucidità ed equilibrio. Nei due parziali conclusivi abbiamo fatto bene, abbiamo anche provato tatticamente delle cose nuove che non avevamo mai visto in allenamento, in prospettiva dell’imminente inizio del campionato. Oltretutt

Emozioni, intenzioni e appartenenza. Alma Patti Basket ai nastri partenza della Serie A2 2020-2021

Un pomeriggio di emozioni, intenzioni positive e orgoglio di appartenenza ad un città che è strettamente legata allo sport. Potrebbe essere riassunta così la giornata di presentazione ufficiale dell’Alma Patti 2020-2021, squadra che in questa stagione disputerà il primo campionato di Serie A2 della propria storia. Un appuntamento importante non solo perché “celebra” il raggiungimento di un obiettivo che spesso può rimanere solo un sogno, ma anche perché organizzato in un contesto assolutamente esclusivo: il Teatro Greco di Tindari. La concessione dello spazio archeologico, simbolo del comprensorio, da parte dell’Assessorato ai Beni Culturali e l’Identità Siciliana ha permesso all’Alma di com

Coach Cioni: "Con Venezia tante cose positive"

Nel giorno di allenamento facoltativo dopo l'esordio ufficiale nella Supercoppa di Schio, mentre la nuova americana Smalls inizia a prendere confidenza con i ferri del Pala Sammontana 'crivellati' dalle sue bombe, coach Alessio Cioni rivive la gara della sua Scotti con Venezia, un match dal quale, al di là della prevedibile sconfitta, ha tratto molte indicazioni positive. "E' stata una partita particolare visto che erano nove mesi che non si giocava una gara ufficiale - attacca - al di là di questo sono soddisfatto perchè ho visto dei progressi e l'alchimia della squadra migliora giorno dopo giorno. La prestazione non è stata super e, nonostante questo, siamo stati tre tempi in partita contr

Moncalieri è travolgente, il CUS saluta la Azimut Coppa Italia

Le universitarie reggono per i primi 20 minuti, poi si arrendono di fronte allo sforzo difensivo delle piemontesi Si ferma ai quarti di finale l’avventura del CUS Cagliari alle Final Eight della Coppa Italia di Serie A2. A Moncalieri le universitarie non sono riuscite a reggere la forza d’urto delle padrone di casa, che in virtù di una solida prestazione difensiva (16% concesso dal campo concesso e 10 palle recuperate) sono riuscite a far loro il successo sul 60-31. Al PalaEinaudi il CUS si è battuto con il coltello tra i denti, specie nei primi 20 minuti, ma ha dovuto fare i conti con un avversario di livello, che ha mostrato un ottimo stato di forma nonostante i lunghi mesi di lontananza d

Ragusa batte Sesto e conquista la semifinale di Supercoppa

Ragusa si aggiudica il quarto di finale di Supercoppa contro Sesto San Giovanni e approda alle semifinali, in programma domani, dove troverà ad attenderle proprio le padroni di casa di Schio, ieri vittoriose su Vigarano. Non la più bella partenza per le ragazze di coach Gianni Recupido, che subiscono un 11-0 iniziale da parte della squadra di Cinzia Zanotti, poi pian piano Ragusa inizia a trovare la giusta intensità in difesa e buone giocate in attacco, e si rimette in partita, riuscendo a piazzare la zampata decisiva nella seconda metà di una gara che, comunque, è stata sempre aperta e tutto sommato in equilibrio fino alla fine, ma nella quale negli ultimi minuti le ragusane sono riuscite a

Supercoppa: la rimonta nel finale non basta, il Fila saluta la Famila Cup

Fila San Martino - Gesam Gas&Luce Lucca  76-77 BASKET SAN MARTINO:Fietta 16 (3/6, 3/4), Filippi 14 (1/1, 3/6), Tonello 9 (3/7 da tre), Pasa 5 (2/6, 0/1), Toffolo, Ciavarella 19 (1/3, 3/6), Giordano (0/1), Rosignoli ne, Sulciute 7 (2/4, 0/1), Milani 2 (1/1), Arado ne, Fogg 4 (1/2, 0/1). All. Abignente. BASKET LE MURA LUCCA:Azzi, Jakubcova 4 (2/4, 0/2), Cibeca ne, Spreafico 10 (1/4, 1/10), Pastrello 10 (3/4, 0/1), Russo 17 (5/8, 1/3), Orsili 12 (2/4, 2/3), Miccoli 6 (3/7, 0/1), Pallotta ne, Farnesi ne, Smorto 10 (3/3, 1/1), Tunstull 8 (4/5). All. Iurlaro. ARBITRI:Scrima di Catanzaro, Frosolini di Grosseto, Bartolini di Fano (PU). PARZIALI:14-23, 33-45, 51-66. NOTE:Uscita per 5 falli: Filippi (

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Icona sociale
Documenti & Regolamenti

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now