L’Alperia Bolzano ringrazia Sara Luna Iuliano



Lu, ti vogliamo ringraziare e dirti che siamo veramente dispiaciuti sia giunto il momento di lasciarti tornare a casa.

I patti erano questi, quando sei arrivata a metà dicembre per darci una mano in seguito ad un infortunio di gioco subito da Dany, la nostra capitana nonché regista della squadra.

Lu, sei stata non solo di grandissimo aiuto per la squadra, ma ne sei diventata parte integrante in brevissimo tempo, con i tuoi 165 cm di pura velocità ed energia.

Tu che in questa stagione avresti dovuto esordire nella serie B lombarda e invece attendevi, come tutte le tue compagne di categoria, l’inizio del vostro campionato ed eri a casa ferma senza poterti nemmeno allenare. Sono così iniziati i contatti tra il coach del BCB, che sapeva bene che tenere ferma una giocatrice come te era veramente un peccato e la società Pontevico che si è resa subito disponibile e che dobbiamo solo ringraziare per la grande collaborazione. Detto fatto in 2 giorni era già qui. Le aspettative erano alte, perché già ti avevamo vista giocare da avversaria lo scorso anno quando eri uno dei play di Crema in A2, ma dobbiamo dire che sono state tutte ampiamente superate.

Hai dimostrato impegno e dedizione da non dare scontate per una ragazza di appena 20 anni, compiuti tra l'altro proprio a Bolzano in dicembre.

Ora la FIP ha dato il via ibera anche alla serie B e il Pontevico giustamente reclama la sua play, quindi le valige fatte in un giorno per arrivare sono state rifatte altrettanto rapidamente per tornare a casa tua a Brescia.

Ciao Lu, in bocca al lupo e ovviamente noi sappiamo già per quale squadra della serie B tifare. Forza Pontevico!

Possono mancare i saluti del tuo coach e una voce tra le tante della tua squadra? Ovviamente no!

“Grazie per l'impegno, la professionalità, l'educazione e la gioia che hai portato nel nostro team”.

“Cara MARILÙ, credo che questi siano stati i due mesi più intensi della tua vita: hai cambiato nome tre volte, hai (più o meno) imparato a cucinare dopo aver quasi incendiato la cucina, hai capito che L'asciugatrice non parte se non schiacci play e hai realizzato che essere la più piccola della squadra non è sempre conveniente. Ci mancherai, ma ci mancheranno soprattutto i friarielli e il ragù di tua mamma!! Torna presto, Buratti Square ti aspetta”

E tutti noi ci uniamo a loro: “A presto Lu”

ufficio stampa Basket Club Bolzano

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now