Ufficiale: Lorela Cubaj torna all'Umana Reyer

L’Umana Reyer comunica con piacere che l’atleta Lorela Cubaj, attualmente impegnata nel campionato WNBA con le New York Liberty, tornerà a giocare nella stagione 2022/23, con accordo pluriennale, con la maglia orogranata.

Cubaj, ala-centro di 193 cm, nata a Terni l’8 gennaio 1999, è cresciuta fino al 2014 nel Pink Basket Terni (società aderente al Progetto Reyer), trasferendosi quindi all’Umana Reyer, con cui ha esordito in A1 nel 2015/16, giocando con la prima squadra orogranata (e in doppio tesseramento anche in A2 al Sistema Rosa Pordenone) anche nella stagione successiva. Con le giovanili orogranata, Cubaj ha vinto lo scudetto Under 18 nel 2017.

Dalla stagione 2017/18, Lorela si è traferita negli Stati Uniti, al Georgia Institute of Technology, dove ha effettuato la formazione universitaria, giocando anche per 5 stagioni nel campionato NCAA (l’ultima annata a 10 punti, 11,1 rimbalzi e 4,3 assist di media in 32 partite giocate). È stata quindi scelta al secondo giro del draft 2022 (18^ scelta assoluta) dalle Seattle Storm. E’ la prima giocatrice cresciuta nel settore giovanile Reyer ad esordire in WNBA.

Nel giro delle Nazionali italiane dal 2013, con la rappresentativa Under 16 ha raggiunto le semifinali agli Europei di quell’anno in Bulgaria, ha quindi partecipato nel 2014 ai Mondiali Under 17 in Repubblica Ceca e agli Europei Under 16 a Debrecen, ha vinto nel 2015 il bronzo agli Europei Under 16 di Matosinhos e l’argento ai Mondiali Under 17 di Saragozza e ha partecipato agli Europei Under 18 di Sopron nel 2016.

Dal 2017 fa parte del gruppo della Nazionale maggiore (nel 2019 ha preso parte agli Europei in Serbia e Lettonia e nel 2021 a quelli in Spagna e Francia), ma ha anche partecipato ai Mondiali Under 19 in Italia e agli Europei Under 18 di Sopron nel 2017, ha raggiunto le semifinali agli Europei Under 20 a Sopron nel 2018.

“Sono molto contenta ed emozionata di tornare in Reyer – parola di Lorela Cubaj – è entusiasmante per me riprendere da dove ho lasciato. Abbiamo avuto annate vincenti con le giovanili e voglio continuare a vincere con questa “nuova” squadra. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare per competere: saremo un gruppo giovane e credo che potremo toglierci tante soddisfazioni. Ci vediamo presto!”.



Post in evidenza
Nessun post pubblicato in questa lingua
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square